Benessere & Bellezza

Primavera: come ci sentiamo e perché

Nell’uomo e nella natura vi sono le stagioni: quattro grandi movimenti dell’energia che avvengono in tutto ciò che vive.

In questo periodo stiamo assistendo ad una fra le più evidenti di queste trasformazioni: la vegetazione che fiorisce e si riproduce, la fauna che si risveglia, la luce che compare nell’alba.

Tali cambiamenti avvengono anche nell’uomo, a livello spaziale e temporale. All’improvviso, ci sentiamo cambiati: in primavera compare l’energia “leggera e luminosa” (Yang) e scompare quella “pesante e oscura” (Yin).

Secondo la Medicina Classica Cinese, ogni stagione è caratterizzata da un odore, un suono e un sapore specifico.

In primavera, la stagione associata all’elemento “legno” e al colore verde, si passa dal buio alla luce, preparandosi, come in un ciclo continuo, al momento della ricrescita e della rinascita.

L’organo più esposto agli stimoli del mondo esterno in questi giorni, uno su tutti il vento, che trasporta i semi e le spore delle piante, è il fegato. Il Comitato Scientifico Lefay SPA Method consiglia l’utilizzo di menta e curcuma, sostanze che stimolano la circolazione dell’energia e aiutano il fegato.

Inoltre, la liquirizia neutralizza le tossine e armonizza l’azione delle altre piante.

Infine, per stimolare le naturali risorse interiori attraverso una delle più antiche forme terapeutiche, si suggerisce la fitoterapia a base di cardo mariano, tarassaco e mirtillo.

Tutti i trattamenti e i massaggi specifici Lefay SPA sono stati studiati sulla base di queste teorie: ognuno di essi lavora su un punto specifico e viene effettuato con cromoterapia e oli essenziali dedicati.

In primavera ad esempio, i meridiani su cui lavorare sono quelli del fegato e della vescica biliare.

Per rigenerarsi, il pacchetto “Benessere in Primavera” prevede tre notti all’insegna del benessere e della bellezza:
include soprattutto la passeggiata guidata all’interno del giardino energetico-terapeutico Lefay SPA, che si snoda in cinque stazioni, ripercorrendo le quattro stagioni e “Il Centro”, i loro elementi e tutte le analogie e i simbolismi che rappresentano metaforicamente la nostra vita.

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *