Lifestyle

NELLE DOLOMITI DEL BRENTA APRE LA STAGIONE SCIISTICA

dolomiti ski area

Come accade ormai da qualche anno a questa parte, comincia in anticipo la stagione sciistica della skiarea di Madonna di Campiglio: già da fine novembre, grazie alle lievi nevicate autunnali e ai cannoni sparaneve, il 70% degli impianti è completamente innevato.

150 km di pura emozione: grazie ai diversi tracciati, è possibile sciare su piste di diverso livello. 45 blu, 37 rosse e 18 nere da esplorare con un unico skipass valido per l’intera skiarea, la più estesa del Trentino.

Parliamo di 60 impianti con un’altitudine che oscilla tra gli 850 e i 2500 metri. Punto nodale della Skiarea è la telecabina Pinzolo Campiglio Express, grazie a cui in soli 16 minuti è possibile spostarsi tra Pinzolo e Madonna di Campiglio, immersi in una spettacolare vista sulle Dolomiti di Brenta.

Proprio all’interno del comprensorio, continuano i lavori di Lefay Resort & SPA Dolomiti, il secondo gioiello della collezione Lefay situato nella splendida cornice delle Dolomiti, dichiarate dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Tra le novità della nuova stagione invernale, la nuovissima seggiovia Fossadei Malga Cioca, le cui vecchie biposto sono state sostituite da nuove postazioni a sei posti, con il risultato di una portata oraria triplicata.

ski area dolomitiNon solo sci: per gli amanti dello snowboard e del freestyle, l’area offre tratte per competizioni internazionali ed evoluzioni, fra cui spiccano l’Ursus Snowpark di Campiglio e il Brentapark di Pinzolo.

E ancora, per coloro che preferiscono lo sci di fondo, tra campo Carlo Magno e Carisolo, ci si può misurare su 27 km.

E mentre il count down per l’apertura del secondo Resort della collezione continua, quello per la stagione invernale è finito: tutti pronti e impazienti a liberarsi sui percorsi riaperti, monitorabili in tempo reale sulle webcam dei siti locali.

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *